Salvatore Messina: “Europe is Culture – Youth Without Borders”
image
Maggio 5, 2018

Prof Salvatore Messina No Comments

Giovani, patrimonio culturale ed arte contemporanea

L’iniziativa “Europe is Culture – Youth Without Borders: Giovani, patrimonio culturale ed arte contemporanea” nasce dalla sinergia fra: il Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” rappresentato dal Prof. Gianmaria Piccinelli e il Dipartimento di Studi Europei “Jean Monnet” di Locarno, in Svizzera, rappresentato dal Prof. Salvatore Messina. I due Dipartimenti hanno maturato un ampio percorso di elaborazione progettuale in materia di politiche del turismo, e non solo. Anche nella progettazione europea e nella creazione di iniziative dimostrative in materia di valorizzazione del territorio e fruizione turistica sostenibile.

Obiettivo

  • Testare un modello che consenta di vivacizzare e rilanciare i siti del patrimonio artistico/culturale italiano
    attraverso le energie, le idee e la cultura dei giovani.
  • Sperimentare nuovi modi di interazione dinamica tra giovani, arte contemporanea e patrimonio storico
    senza pregiudizi e inutile affezione a logiche consolidate.

Idea

  • Una competizione di arte contemporanea (musica, danza, arti teatrali e arti visive) aperta a tutti i giovani
    italiani d’età compresa tra i 14 ed i 20 anni.
  • La competizione rappresenterà la vera anteprima di ciò che esprimerà l’arte contemporanea nel nostro paese
    nei prossimi anni.
  • I partecipanti si riuniranno tutti in un’unica «arena» tra il 28 ed il 30 aprile per esprimersi e competere,
    valutati tra pari, attraverso un processo di televoto che può essere espresso solo partecipando come
    spettatore.
  • Ai vincitori verrà offerta la possibilità di accedere a una borsa di studio universitaria e di partecipare alla
    gestione di un sito culturale, avendo la possibilità unica di contribuire direttamente alla sua crescita.
  • La competizione artistica sarà affiancata da “CIBUS – L’arena del gusto”, una serie di iniziative di carattere
    enogastronomico destinate a promuovere l’intreccio tra cibo, arte e paesaggio. “CIBUS – L’arena del gusto”
    culminerà in una competizione riservata agli studenti degli Istituti professionali per i servizi alberghieri e la
    ristorazione, che si alterneranno in una serie di show cooking per valorizzare i prodotti tipici, la Dieta
    Mediterranea, la promozione delle filiere e la lotta agli sprechi alimentari, in linea con le iniziative dellʼAnno
    del cibo italiano proclamato dai Ministeri delle politiche agricole alimentari e forestali e dei beni culturali e del
    turismo. Per saperne ti piu per il programma dell’evento, clicca qui: EIC-CASERTA.CO

 

Share this post:

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *